Avete un po’ di sassolini di forme diverse raccolti durante la scorsa estate in spiaggia o durante una passeggiata in montagna? Ecco, recuperateli!. Saranno proprio loro gli strumenti principali per un gioco divertente ma anche educativo, che permetterà ai bambini di imparare il nome dei colori.

Attrezzatevi, oltre che dei sassolini, anche di un foglio bianco, delle tempere e pennarelli colorati. Per prima cosa scegliete 5 sassolini e disegnate 5 cerchi su di un foglio. Poi colorateli in modo che sia possibile creare un’associazione in base al colore tra ciascuna forma e ciascuna pietra. Al bambino il compito di trovare la correlazione ed esercitare così la coordinazione tra occhio e mente.

Se si amano i colori sicuramente le biglie sortiranno un certo fascino. E con queste piccole palline si possono fare tanti giochi divertenti in compagnia di tanti amici.

Lascia un commento