Un pomeriggio a casa e tanta voglia di giocare? Ci sono molti modi per divertirsi senza ricorrere alla tecnologia. Con un po’ di fantasia anche quello che mai avremmo immaginato di riutilizzare può trasformarsi in strumento di fantastiche creazioni.

Ad esempio, i contenitori delle uova si prestano a diventare simpatiche tartarughe colorate. Basterà ritagliare i singoli bicchierini, e trasformarli in gusci di testuggine. Utilizzare del cartoncino verde per fare le zampe e la testa, e disegnarci sopra gli occhi con i pennarelli. Un modo per allenare la creatività, ma anche per insegnare ai più piccoli l’arte del riciclo.

Per allenare la creatività si potrebbe anche fabbricare un fantastico micromondo!

Lascia un commento